PRESEPE IN PELLE A PONTE A EGOLA - SAN MINIATO

Un presepe veramente particolare a Ponte a Egola, nella zona industriale, realizzato in una terra di lavoro e con una materia che da più di un secolo è l'elemento trainante dell'economia di un territorio. Si tratta del presepe in pelle conciata, realizzato nel giardino adiacente alla Volpi Concerie s.r.l., da Roberto Cipollone, in arte "Ciro", con materiali di riciclo rivestiti di pelle. I personaggi sono a grandezza umana.

Luogo: San Miniato, fraz. Ponte a Egola, zona industriale Romaiano, via della Tecnica 23

Orario: sempre visibile, anche di notte essendo illuminato.
Sabato 19 dicembre l'opera è stata benedetta dal parroco di Ponte a Egola don Giovanni Fiaschi alla presenza della famiglia Volpi, del consigliere comunale Michele Fiaschi e del portavoce di Terre di Presepi.









Nessun commento:

Posta un commento