Gli itinerari di Terre di Presepi



Vie dei presepi
Casciana Terme (Pi)
In un caratteristico percorso attraverso nella cittadina si incontrano rappresentazioni artistiche della nascita di Gesù.
Sempre aperta 8 dic. - 6 gen. Sabato 15 dic. h 21,30 presepe vivente ambientato al tempo di Gesù. Info: 0587 646258 - turismocascianatermelari.gov.it

Castelfiorentino (Fi)
Oltre 50 rappresentazioni. Un nuovo suggestivo presepe allestito nella cripta sotto la chiesa di S.Lorenzo affianca quello metereologico altamente tecnologico.
Aperta dall'8 dicembre al 6 gennaio. Sabato, domenica e festivi 15-19,30 - Tel. 0571 629049 - info@stefanomattii.it

Cerreto Guidi (Fi)
La più grande rappresentazione italiana realizzata all'uncinetto affianca altre 100 natività tra cui il presepe del campanile e la mostra itinerante di Terre di Presepi "Natale nel Cuore" di Claudio Terreni. Aperta dall'8 dicembre al 13 gennaio, ore 9-20. Tel. 0571 906225 - v.bonfanti@comune.cerreto-guidi.fi.it

 Le Piastre (Pt)
Oltre 100 presepi accompagnano il visitatore attraverso le vie del
paese: una calda atmosfera in cui, grazie alla creatività e alla tradizione, si respira e si condivide il senso del Natale.
Aperta dall’8 dic. al 13 gen. Tel. 345 1042295 - 347 1883839 -0573 472165 proloco.lepiastre@email.it

Marti fraz. Montopoli v/Arno (Pi)
100 rappresentazioni creative o tradizionali, lungo le vie del paese e le strade periferiche, incontrando la magnifica pieve di S.Maria Novella. A sera numerose stelle e comete illuminano i presepi. Aperta tutti i giorni dal 8 dicembre al 6 gennaio. Tel. 338 2705387 -
3395430782 -333 9160672 anna-fiaschi@libero.it

Iano fraz. Montaione (Fi)
Più di cinquanta rappresentazioni di ogni forma e dimensione lungo le vie dell’incantevole borgo con prodotti tipici e attrazioni per grandi e piccini. Sempre aperta dall’8 dicembre al 6 gennaio - info@lasassolina.com

Pescaglia (Lu)
Il fascino di “Una grande gioia” in un percorso attraverso i presepi nelle marginette nel capoluogo e nei dintorni accompagna il visitatore.
All’aperto, sempre visitabile. Dall’8 dic. al 13 gennaio 2019.

Pontedera (Pi)
Presepi artistici di pregio nella chiesa di San Giuseppe: “Gli uomini infiammano il monte Serra, il divin pargolo infiamma i cuori degli uomini”, nel vecchio oratorio sul ponte Napoleone, ai Cappuccini (via Diaz) e al Duomo.
Aperta dall’8 dicembre al 6 gennaio. Feriali 9-18,30, festivi 9.30-12,30 e 15-18,30 - Info: 366 6820044

Regnano - Casola in Lunigiana (Ms)
Il paese dei 100 presepi è allestito dalla compagnia del Guiterno per regalare un giorno di festa speciale alla piccola comunità.
Aperta il 23 dicembre - Info: 348 3240216 - kira.oni@alice.it

San Miniato (Pi)
Il Calendario dell’Avvento degli artisti, il presepe a misura d’uomo di Mario Rossi, i presepi dal mondo in San Francesco e quelli nelle vie e nelle chiese. Dall’8 dicembre al 13 gennaio.

Sorano (Gr)
“Prepara la culla, è Natale” è il titolo di un percorso dove si incontrano circa 70 natività artistiche ed artigianali
Dal 6 dicembre al 6 gennaio, dalle h 10 alle h 19 -
Info: ass.prolocosorano@libero.it

Presepi artistici
FIRENZE
SS. Nome di Gesù ai Bassi, Via dell’Argingrosso Sempre più suggestivo con nuove scenografie e tanti personaggi in movimento Aperto dal 22 dic. al 13 gen.
Feriale e sabato 15,30-19
Festivi 10,30-12,30 e 15,30-19. Tel. 055 781896 - cell. 335 11668553. www.parrocchiaaibassi.paraba.it

Calcinaia (Pi)
Presepe di grande effetto scenico, racconta dalla nascita alla
risurrezione di Gesù.
Dal 16 dic. al 13 gen., festivi 9-12.30 e
15.30-20; prefestivi 17- 20 - alessio.calcinaia1@gmail.com - 333 5791517

Certaldo (Fi) - Misericordia
I' Presepone propone l'interpretazione della Natività in Certaldo alto.
Una vasta riproduzione di diorami e di presepi in miniatura.
Aperto dal 3 dic al 7 gen. h. 15-19 - info 328 6123329

Campi Bisenzio
Riproduzione a grandezza naturale di una borgata di Betlemme situata su
due piani all’aperto. Ricerca della fedeltà agli elementi storico-biblici.
Aperto dall’8 dicembre al 13 gennaio. Feriali 15,30-19, festivi anche 12-13.

Cigoli - S.Miniato (Pi)
Tra le più grandi rappresentazioni tecnologiche italiane con i suoi 100 mq.
Aperto dal 7 dic. al 13 genn. tutti i giorni h 9,30-12,30 e 14,30-19,30
- info: 347 2634642 - 0571 485160

Forcoli (Pi)
Grande scenografia con più di 60 movimenti, suoni, luci ed un effetto
sorpresa
In Piazza Sant'Antonio 3, aperto dall’8 dic. al 6 gen. h 15-20 - tel.
0587 628011 - fbrini2006@gmail.com

Gricignano - Sansepolcro (Ar)
"Tre Re per il Re dei Re". Riproduzione prospettica di 11 scene narrate e
illuminate, con ciclo alba tramonto di 10 minuti, che vanno
dall’Annunciazione alla fuga in Egitto. Di queste 4 riguardano i Re
Magi. Aperto dal 23 dic. al 6 gen. e i giorni 12 e 13 gen. Feriali e
prefestivi 15-19, festivi 10,30-12,30 e 15-19.
Prenotazioni e info 338 8673407

Lecore fraz. di  Signa (Fi)
Presepe meditativo di grandi dimensioni, occupa l’intera abside della
Chiesa ed è realizzato con suggestivi scenari ogni anno di materiali
diversi che facilitano l’immedesimazione con il tema.
Aperto dal 25 dic. al 27 gen.
Festivi: 15,30-19, prefestivi 17-19,30 - Tel. 338 8864431

Nicosia di Calci - fraz. di Calci (Pi)
Il “Presepio che cresce” si arricchisce ogni
anno di nuovi personaggi realizzati a mano. Aperto dal 23 dicembre al 13
gennaio orario 15-18,30. Dall’8 gennaio al 2 febbraio su appuntamento.
Info 340 7316041 - 3892818313; mail: brunabattaglini@gmail.com

Santuario di Tre Colli - Calci (Pi)
La chiesa romanica ed il paesaggio circostante sono realizzati in collaborazione con "Arti in pietra", i personaggi assemblati da noi così come la realizzazione dei costumi. Aperto dal 23 dicembre al 27 gennaio, sabato h 15-18, dom e festivi 10-12 e 15-18 - Via Vecchia di Tre Colli, 3 - info@luigi.begliomini@gmail.com - www.presepeditrecolli.blogspot.com - cell 3287466627

Petroio - fraz di Vinci (Fi)
Parrocchia S.Maria a Petroio, Via di Petroio, 7
Realizzazione monumentale allestita esternamente e realizzata in
muratura, occupa un’intera collina. La cura del dettaglio e i movimenti
costituiscono una vera attrazione.
Aperto dall’8 dic. al 6 gen. feriali h 14,30-19,30, festivi e prefestivi h 9-20 - chiuso in caso di maltempo, pulman e visite guidate su prenotazione tel. 0571 508040 - www.presepileonardo.it - presepileonardo@gmail.com

Pieve Fosciana (Lu)
Accanto allo storico presepe meccanico del 1973, una mostra di diorami
racconta i momenti dell’infanzia di Gesù bambino.
Aperta dall’8 dic. al 20 gen., festivi 14,30-18, feriale su prenotazione

Poggibonsi (Si)
Loc. Staggia Senese - Chiesa di S.Maria Assunta
Presepe animato scenico con ciclo alba, giorno, tramonto e notte.
Dal 25 dic. al 20 gen. tutti i giorni Feriali 8-12 e 16.30 - 20 - Domenica e
Festivi 15-20 Info: 333/1034678 - 348/5640498

Riparbella (Pi)
Presepe artistico animato con oltre 300 statuine di cui 100 in movimento
che riproducono gli antichi mestieri. Realizzato dai cittadini su una
superficie di oltre 80 mq
Aperto dal 24 dicembre al 28 febbraio 2019.
Orario 9-20. Piazza della Madonna 1
Info 0586 699227 - proloco.riparbella@gmail.com

Roffia fraz. di S.Miniato (Pi)
Presepe artistico di grande suggestione
Via San Michele, 2 - Aperto dal 2 dic. al 13 gen.
dom e festivi 10-12 e 15-19 - info: 391 1055194

S. Casciano V.Pesa (Fi)
Ambientato in un paese innevato, presenta vari movimenti ed effetti.
Aperto dall'8 dic. al 2 febbr. h 8-19 in piazza Cavour. Nei dintorni: il presepe di S.Maria ad Argiano, il nuovo presepe
di S.Cecilia a Decimo, Presepe vivente a Decimo 26 dic. h. 15-19. Info:

S. Giovanni alla Vena - fraz di Vicopisano (Pi)
Il Presepe dell'Angelo è opera dell'artista Angelo Perini realizzato
nelle nicchie di un'antica cantina di fine '700 utilizzando tronchi e
ciocchi in olivo intagliati a mano.
Via Roma 14/a - Aperto dal 24 dic. al 6 gen. prefestivi e festivi 15,30-19,30 feriali 17-19,30 -cell 328 1254305 angelo.perini@gmail.com - www.angeloperini.it

San Pancrazio fraz. di Capannori (Lu)
Ambientato in un paesaggio medio-orientale con effetti sonori e visivi.
Fiera di beneficienza nella sala parrocchiale
Aperto domenica e festivi dal 16 dicembre al 13 gennaio h 15-19.
Natale h. 16-19. Gli altri giorni
su appuntamento. moreno.martinelli@studiomariani.net - 347 8951026

San Romano fraz. di Montopoli v.Arno(Pi)
Nato nel 1922, è una monumentale rappresentazione nel chiostro
francescano del convento. Aperto dall'8 dic. al 7 gen. tutti i giorni h
9-12 e 15-18.30. Piazza S.Chiara, 1 - Tel. 0571 459990 - cell. 338
                                                       
Traversagna fraz. di Massa e Cozzile (Pt)
Presepe Poliscenico. Parrocchia SS. Trinità - piazza della Libertà 1 -
Aperto dall’8 dic al 6 genn. sabato, prefestivi e festivi h 15 - 19 -
chiuso il 31 dic. Scuole e gruppi su appuntamento 338-8461846 -

Vergaio (Po)
Il Gruppo Presepisti Vergaiesi propone un presepe che ha come tema la
frase evangelica: “...chi berrà la mia acqua”. Aperto dall’8 dicembre al
13 gennaio, tutti i sabato dalle 15,30 alle 17,30. Domenica e festivi
dalle h. 15,30 alle 19,30. Info: 333 7390511

Oste di Montemurlo (Po)
Parrocchia S.Maria Madre della Chiesa
Il grande presepe artistico ha come tema "Ecco sono la serva del Signore, avvenga di me secondo la tua parola"
Visitabile dall'8 dicembre al 2 febbraio, tutti i giorni dalle 9 alle 19
Via Puccini, 6 Montemurlo - tel 0574 798667 - www.parrocchiaoste.it info@parrocchiaoste.it

Veneri - Pescia (Pt)
Dall'8 dicembre al 13 gennaio. Dal lunedì al venerdì dalle 8,30 ale 16,30
Via della Chiesa, 20
Tel/Fax 0572 427164 - il faro@comars.org

Gambassi Terme.  Loc. Montignoso (FI)
Presepe permanente è rappresentata in grandi dimensioni tutta la vita di Gesù. Visitabile tutto l’anno.
Aperto fino al 31 gennaio con orario 15-19. Tel. 0571 678081 -

Loc. Pontecosi - Pieve Fosciana (Lu)
Chiesa di San Magno
Allestito presso la grotta di S.Magno, vicino al lago, ha le statue dipinte da persone diversamente abili. Visibile dal 3 dic. al 6 gen.
tutti i giorni dalle h 10 alle 22. Mail: grottadisanmagno@gmail.com

Tofori - Capannori (Lu)
Un percorso nelle vecchie cantine parrocchiali guida il visitatore a meditarare le scene dell’Annunciazione, della Nascita e dell’Infanzia di Gesù. Aperto dal 25 dic. -13 gen. Festivi h 14,30-18, feriale su appuntamento - Info 349 797 2753 - m.b1946@libero.it

Ciciana - fraz. di Capannori (Lu)
A poca distanza da San Pancrazio, sulle Pizzorne (in lucchesia) salendo sulla collina si arriva alla chiesa di Ciciana dove è allestito, seguendo una tradizione ininterrotta dal 1972, un presepe poliscenico accompagnato da un commento sonoro che guida il visitatore nel susseguirsi delle sceneAvvolge in un’atmosfera speciale lo spettatore per fargli riscoprire le radici spirituali più profonde che il Natale vuole far rivivere a ciascuno di noi
Dal 25 dicembre al 15 gennaio ore 15-19 festivi
info@presepiociciana.it - Cell. 347 61028 24

Chiozza fraz. Castiglione di Garfagnana (Lu)
Chiesa di San Bartolomeo
Presepe artistico di grandi dimensioni in via comunale del Borghetto
aperto festivi e prefestivi.
info: roberto_tamagnini@libero.it

Castiglione di Garfagnana (Lu)
Chiesa di San Michele
Presepe artistico di grande dimensioni con cura dei dettagli situato in via della chiesa a Castiglione di Garfagnana
info: roberto_tamagnini@libero.it

Convalle di Pescaglia - fraz. di Pescaglia (Lu)
Presepe in grotta realizzato dal Gruppo Speleologico dell'Alta Val Freddana nel periodo natalizio sin dal 1994 all'interno in una grotta naturale. Alla grotta si arriva percorrendo con l’auto, la strada che dal paese di Convalle (nel Comune di Pescaglia in provincia di Lucca) porta a Piè Lucese dove c'è l'antica ferriera Galgani del 1794. Da lì inizia nel bosco il percorso naturalistico “le Campore” di circa 600 metri che termina all'ingresso della Grotta del Presepe dove i volontari hanno organizzato l'accoglienza. Di notte il sentiero è illuminato.
 Orario e giorni di apertura pubblica. Dal 6 Dicembre all'11 gennaio orario 10-19. il 25 Dicembre e il 1 Gennaio 15-19. Tutti i giorni feriali e prefestivi solo su appuntamento per gruppi tel. 3381399107 - info@stefanopucci.it

Siena - Binario 1 della stazione
A  Siena al binario 1 della stazione ferroviaria, un gruppo di presepisti guidati da Giancarlo Palazzi e Gennaro Migliaccio, propongono le scenografie  della  Natività, completamente animata, porcellino arrosto che fuma, la macina in movimento trainata dall’asinello, il torchio dal quale esce olio d’oliva, la cantina, il fabbro, la filanda e i minatori che cavano pietre, l’eruzione vulcanica, la fucina, il paesaggio del dormiente, la grotta della cascatella del molino e dell’osteria, singolare è la veduta in lontananza di uno scorcio di Piazza del Campo.
Dal 14 dic. al 7 genn. h 10,30-12 e 15,30 -19. Info: 338 8992577

Sansepolcro (Ar)
Il "Grande Presepe" della Chiesa di Porta Romana. Viene realizzato ogni anno dalla Società Rionale Porta Romana fondata nel 1936 e la più antica associazione di volontariato di Sansepolcro (Ar).
Oltre settanta metri quadrati di presepe allestiti nella chiesa di Santa Marta che ogni anno offrono ambientazioni diverse ispirate a particolari momenti storici o località geografiche.
 
Cavallermaggiore (Cn)
Il Presepio artistico-meccanico di Cavallermaggiore, giunto alla quarantaduesima edizione, viene realizzato su una superficie di oltre 300 mq. Partendo da una struttura stabile, sono necessari circa 3 mesi di lavoro da parte di una decina di volontari. Le caratteristiche principali che lo rendono unico nel suo genere sono due: la prima è il fatto di potervi camminare al suo interno, potendo osservare da diverse angolature le varie ambientazioni e scene di vita del presepio; la seconda sono le statue che lo compongono: le più grandi (alte 50 cm circa), che formano il mercato, la grotta e la zona di re magi, risalgono al 1700 e hanno la particolarità di avere gli occhi in vetro e di essere scolpite nel legno con grande maestria ed accuratezza.
www.presepecavallermaggiore.it - Cell. 345 397 0475
 
Signa (Fi)
Presepe di San Miniato a Signa. in Via Sorelle Gramatica, 52
Tradizionale, vi è rappresentata la chiesa parrocchiale e della Compagnia del SS.Sacramento. I personaggi sono realizzati con materiali riciclati. Accanto ad essa una mostra di disegni di bambini dal titolo "Il mio presepe".
Aperto dall'8 dicembre al 6 gennaio, sabato 15,30-18.30,  domenica 10,30-12,30 e 15,30-18,30, Natale 10,30-12,30, 26 dicembre e 1°gennaio 15,30-18,30.
Info: pipponesi@gmail.com 334 1182129

Firenze - Ugnano
Presepe artistico di Santo Stefano a Ugnano, situato in via di Fagna, 4
Realizzato da un gruppo di artigiani della comunità di Ugnano è stato più volte ampliato e si compone di numerosi personaggi di cui otto meccanizzati. Giochi d'acqua, effetti luminosi e sonori.
Aperto dall'8 dicembre al 7 gennaio, sabato, domenica e festivi 15,30-20. Il 25 dicembre e il 1° gennaio dalle ore 16 - Info: rossanocarli@virgilio.it - 334 2974906

Melello - Sansepolcro (Ar) Chiesa di S.Maria al Melello
Il presepe artistico di Melello si trova alla porte di Sansepolcro in via Pallottino.
Una tradizione più che ventennale quella che i volontari della parrocchia di Santa Maria realizzano nella vecchia chiesa di Melello e trae le proprie origini nel convento dei Cappuccini per poi abbracciare la campagna, nei dintorni di Sansepolcro. Il presepe è il lavoro di una lunga e meticolosissima preparazione e contiene alcune pregevoli ricostruzioni in muratura rifacendosi ad alcune abitazioni della zona e della cultura contadina con uno spaccato che richiama il paesaggio della val Tiberina. A impreziosire il tutto l'alternanza notte-giorno e la movimentazione dell'acqua. Una piccola opera d'arte alle porte di Sansepolcro. Info: 347 0880837

Monteleone d'Orvieto (Tr) - Chiesa di S.Maria Maddalena
Inizialmente era un piccolo presepe, ad oggi ricopre una superficie di circa 50 mq ed ogni anno vengono apportate delle modifiche al paesaggio con manufatti realizzati artigianalmente.
Il presepe si inaugura l' 8 dicembre ed è visitabile tutti i giorni fino al 6 gennaio.
Info: morena_cherubini@libero.it

Chiesina Uzzanese (Pt)
Presepe allestito da ragazzi e insegnanti all'interno della Scuola secondaria di Primo Grado "Giacomo Leopardi",,Via del Fiume, 1, a Chiesina Uzzanese.

Firenze 
Parrocchia S. Angelo a Legnaia Via Sant’Angelo
Affianca alla tradizione l'innovazione in una suggestiva atmosfera
Aperto fino al 13 gennaio h 9.30-11,30 e 17-18.
info: 055700583 s.angeloalegnaia@virgilio.it - www.santangeloalegnaia.it


Trevinano - Fraz. di Acquapendente (Viterbo)
33 sagome collocate in piazzetta del Comune intagliate e dipinte a misura d'uomo da Alessandro Zuri costituiscono un presepe originale e suggestivo.
Dall'8 dicembre al 6 gennaio. Info: alessandro.zuri@icloud.com - 335 1234989

Loc. La Croce - Buti (Pi)
Aperto dall'8 dicembre al 6 gennaio. Il coinvolgimento di giovani e l’aiuto di persone con specifiche competenze (falegname, disegnatore, elettricista) ha portato alla realizzato di un presepe in legno con i  personaggi sagomati, dipinti a tempera e fissatoi con vernice trasparente. Il tutto distribuito nello spazio e nella grande capanna costruita con i pancali di legno.

Castelmartini (Pt)
Aperto fino al 6 gennaio. Realizzato dai parrocchiani, ogni anno ha la caratteristica di proporre, nella luce dell'incarnazione, un tema di forte attualità che quest'anno è rappresentato dal Creato. La luce che è Cristo illumina anche il mistero del creato che è assunto dal Figlio di Dio nel condividere la nostra umanità. 
Forno (Ms)
Nel paese sulle Apuane in una vasta lungo la strada un gruppo di presepisti ha realizzato un presepe artistico all'interno di una vasca. Per poter arrivare alla rappresentazione hanno bonificato e pulito l'intera area.
Riotorto (Li)
Nel grazioso paese nei pressi di Piombino, da tanti anni il gruppo dei presepisti realizza una rappresentazione monumentale che abbraccia l'intera piazza. Il paese e la chiesa fanno da sfondo e diventano tutt'uno.
Bagnoli del Trigno (Is)E' il presepe artistico più grande del Molise. Tre mesi di lavoro per realizzarlo per una rappresentazione curata nei minimi particolari pur essendo di grandi dimensioni. Riporta scene di contadini e pastori illuminati dalla nascita di Gesù. Per realizzarlo sono stati utilizzati materiali di riciclo. E' giunto alla sua ottava edizione.
Gambassi Terme (Fi)Nella piazza della cittadina, lungo la via Francigena, la Misericordia ha allestito all'aperto un presepe secondo la tradizione sempre visibile e accessibile al visitatore.
Borgo San Lorenzo (Fi)E' per tutti il presepe del SS.mo Crocifisso ed è allestito nella cappella della Compagnia della Chiesa del Santissimo Crocifisso. Meccanico, si caratterizza per la ricostruzione dei paesaggi, dei personaggi in movimento e per l'alternarsi del ciclo giorno-notte. 
Presepi viventi
Badia San Savino (Pi)
Ambientato all'anno zero con più di cento figuranti in costumi d’epoca,
ripropone in un ambiente suggestivo scene e quadri del periodo. Si
svolge il 5 gen. alle 15,30 - cell 349 123 8190

Equi Terme - Fivizzano (Ms)
Presepe vivente giunto alla XXX edizione ambientato all'anno zero di
rara suggestione in un particolare e unico contesto naturale.
Si svolge il 23 e 24 dicembre dalle 20.30 alle 23,30 e il 25 e 26
dicembre dalle 18 alle 21.

Pescia (Pt)
Il fiume fa da scena a una delle più suggestive rappresentazioni
italiane ambientate al tempo di San Francesco con oltre 200 figuranti.
23 dicembre e 6 gennaio (dopo la messa delle 10,30) dalle h.12.30 Nel
centro storico via dei presepi con i presepi delle scuole e
l’esposizione della collezione “Natale nel Mondo”. Aperta dal 9 dic. al
6 gen. Info: 349 6291542 - pesciapresepe@libero.it

Ruota - Capannori (LU)
In un delizioso borgo si svolge dal 1989 una
rappresentazione in costume ambientata
ai tempi di Gesù 26 dicembre dalle 13,30 alle 19. Via dei presepi nel
paese il 16, 23, 30 dicembre - 6, 13, 20 gen. h 14-19. Info:

S. Miniato Basso (Pi)
Corteo con 200 figuranti, dal centro del paese alla piazza della chiesa
dove sono allestite, le scene della Palestina al tempo di Gesù.
26 dic. e 6 gen. ore 16,00.
Dal 23 dic. nella Chiesa vecchia, apertura del presepe dei bambini.
Info: 0571 419544. www.parrocchiasmb.it

Ghivizzano, fraz. Coreglia Antelminelli (Lu)
L'antico borgo di anima di botteghe, antichi mestieri, locande e figuranti in un tuffo nel passato per rievocare la nascita di Gesù. Si svolge sabato 15 dicembre a partire dalle ore 18. Servizio bus
navetta gratuito. serenacamilli@gmail.com - 348 5610567

Monteleone d'Orvieto (Tr)
Presepe vivente giunto alla 39° edizione, si svolge nel centro storico del paese, dove antichi mestieri, profumi e suoni di un passato lontano rivivono in una accurata e coinvolgente rappresentazione.
Si svolge il 24 dicembre dalle 22 alle 23,20, il 26 - 30 dicembre e 6 gennaio dalle 16,30 alle 19.
Info: presepe.monteleone@gmail.com

Londa (Fi)
Piazza della Repubblica
Dal 2010 va in scena il presepe vivente nel suggestivo scenario del greto del fiume Rincine.
24 dicembre ore 21 e 6 gennaio ore 17
Info: Presepeviventelonda@libero.it - Cell. 333 4292316


Legoli - frazione di Peccioli (Pi)
Via di Mezzo, 162
Presepe vivente nel centro storico del paese dove si rievocano antichi mestieri e tradizioni.
Si svolge sabato 8 dicembre dalle 14 alle 19

Castelvecchio fraz. di Pescia (Pt)
Presepe vivente realizzato nel centro del paese e nella zona adiacente la chiesa parrocchiale. 24 dicembre dalle ore 21. - info: gpcastelvecchio@gmail.com

Le Ville - fraz. di Monterchi (Ar)
L'associazione "Venite Adoremus" propone quello che è considerato il presepe più lungo d'Italia realizzato in un suggestivo percorso naturale da oltre 250 figuranti.
La rappresentazione si tiene il 26 e 30 dicembre e il 1°-5 e 6 gennaio a partire dalle ore 17,15.
Chiesa di S.Maria della Pace - Info: 377 417090 www.presepeviventeleville.it

San Piero a Grado (Pisa)
Organizzato dalla parrocchia di San Piero a Grado, si svolge la sera del 24 dicembre alle ore 20,30 e in replica il 26 dicembre dalle ore 17. Oltre 200 figuranti per far rivivere le vicende delle nascita di Gesù ambientata nella Betlemme di duemila anni fa.  A  ridosso dell’abside della Basilica lato mare c’è la capanna, con l’asino e il bue, dove nasce il Salvatore visitato dai magi guidati da una stella luminosa.

Nocchi (Lu)
Si svolge il giorno di Santo Stefano il 26 dicembre dalle 14 alle 20.
Un tuffo nel passato in cui rivivranno i mestieri, le usanze e le abitudini della prima metà del novecento in cui sarà ambientata la nascita di Gesù. Ingresso libero e servizio bus navetta gratuito

Esposizioni presepiali e musei del presepe

Cascina - Scuola S. Teresa
Esposizione di presepi dal mondo e dei ragazzi
delle scuole.
Corso Matteotti, 9 - Aperta dal 22 dic. al 6 gennaio, h 15,30-19,30.
Info: 347 4824169

S. Giovanni Valdarno (Ar)
XV Rassegna d'arte presepiale “Il cammino”
dedicata al Cammino di Santiago" Dal 1° dic. al 6 genn a S.Maria delle
Grazie, feriali 16,30-19; festivi 10-12 e 16,30-19. Dal 7 genn. al
1°nov. festivi 10-12 e 16,30-19 (chiuso luglio e agosto) ingresso
libero, accesso ai disabili.

Usigliano di Lari - fraz. di Casciana Terme Lari (Pi)
Museo del presepe e delle attivita’ agricole
Unico in Toscana, raccoglie quaranta riproduzioni del presepista Claudio
Terreni. Realizzato nelle cantine, nel frantoio e nel coppaio della
Vecchia Fattoria Castelli. Aperto tutto l'anno. Feriale su appunt. 0587
685047, prefestivi e festivi 16,30-19. Info 340 2938191.

Porcari (Lu)
Piazza Felice Orsi, 1
“Fu straordinario”. Gesù raccontato nei diorami. Mostra di grande
interesse artistico con pregevoli opere di provenienza e autori vari,
sculture in terracotta di Paola Del Carlo.
Dal 2 dic. al 20 gen. Orari: Sabato e domenica 15.30- 18.30. Dal martedì
al venerdì 10 -13 e 15.30 - 18.30.
Lunedì chiusa. Natale h 16 -18.30
Info e visite fuori orario: 0583 298163

Museo di Storia Naturale - Calci (Pi)
Gli storici presepi realizzati da Alberto e Renzo Meucci realizzati tra
il 1948 e 1962, donati al Museo di Storia Naturale,
sono allestiti nelle sale della Carraia.
Aperto dall’8 dic. al 27 gen., chiuso il 25 dicembre. Orario h 9-19.
Ingresso a pagamento. Info: 050 2212970/80.

Lucca
Chiesa di S. Maria Corteorlandini - in via del Colletto 115
Esposizione presepiale curata da Il Baluardo gruppo vocale lucchese
8 dicembre - 6 gennaio
9,30-12 e 16-18 (escluso capodanno)
elioantichi@gmail.com- www.coroilbaluardo.it

Sovigliana fraz. di Vinci (Fi)
Parrocchia di San Bartolomeo, via Empolese
Mostra di diorami. Aperto dall’8 dic. al 6 gen.
feriali: 14,30-19,30, festivi e prefestivi: 9-20 - Visite guidate e info
0571 508040 cell. 340 6971225 www.presepileonardo.it

Sarteano (Si)
Museo "Presepi dal mondo" di Stefano Rappuoli
Via Ricasoli, 39-41 dal 8 dic. al 6 genn. Feriali: h 16.30 -19.00 pref. e festivi: anche 11.00 - 12.30. Aperto tutto l'anno h 17.30 - 19.00. Info 3336186737

Gazzano (Re)
Mostra permanente di Presepi Artistici a cura di Antonio Pigozzi.
c/o Chiesa Parrocchiale, via della Canalina, Gazzano in Villa Minozzo (Re)
Mostra visitabile su prenotazione tutti i mesi dell'anno.
Info e visite fuori orario:
Antonio 338 3459222

Coreglia Antelminelli (Lu)
Il museo del figurinaio è un percorso nella storia e nella memoria della statuina di gesso che, a fine Settecento, ha fatto conoscere la Garfagnana e il presepe in tutto il mondo.
Museo del Figurinaio - Via del Mangano, 17 - Info: 0583 78082

San Frediano a Settimo (Pi)
Esposizione presepiale.
Aperta tutti i giorni dal 23/12 al 6 gennaio ore 17-19. Domeniche e festivi 9,30-11.30 e 17-19.


I luoghi di Terre di Presepi e le caratteristiche presepiali


La Credenziale del Pellegrino Presepista



TERRE DI PRESEPI 2018 - 2019 RIPARTE DA PESCIA Il vescovo Roberto Filippini darà il "Mandato a fare il presepe" in San Francesco a tutti i presepisti



Sarà consegnato domani sabato 13 ottobre 2018 a Pescia (Pt) dal vescovo Roberto Filippini il "Mandato a fare il presepe" sull'esempio di San Francesco e in ricordo del primo presepe di Greggio rivolto a tutti i presepisti che nei paesi, nelle chiese, in luogo pubblico come in famiglia si apprestano a iniziare, o hanno già iniziato a costruire il presepe. E' infatti tradizione che dopo il 4 ottobre, giorni in cui si ricorda il santo di Assisi, si inizi, a costruire il presepe, specie in quei luoghi dove la lavorazione richiede alcune settimane di lavoro.
L'iniziativa, unica del genere in Italia, è alla seconda edizione ed è promossa e organizzata da Terre di Presepi. L'appuntamento è per le ore 11,30 nella chiesa di San Francesco dove il vescovo Filippini consegnerà collettivamente durante una apposita celebrazione eucaristica, il mandato a tutti i presepisti e benedirà le statuine di Gesù bambino che saranno collocate nei presepi nella notte di Natale.
Pescia si è ritagliata negli ultimi anni un posto al sole nel panorama nazionale con il suo "Presepe vivente lungo il fiume" ambientato al tempo di San Francesco, più di un chilometro di rappresentazione in un ambiente unico e suggestivo.
"Sentiamoci già uniti nella contemplazione, sempre stupita, del mistero di un Dio che, nella sua misericordia senza limiti, si china sull’umanità affaticata e ferita da una storia di male e l’abbraccia teneramente, facendola sua - dice il vescovo Roberto FIlippini - La Divina Umanità di Gesù si mostri ai nostri occhi nella sua luce dolcissima e ci faccia riscoprire ed amare la nostra umanità tanto amata da Dio, rendendoci capaci di accoglienza, di perdono e di amore fraterno".
"Tanti paesi, cittadine e parrocchie italiane hanno scelto di fare squadra tra loro per far conoscere attraverso il presepe, il mistero della natività e con esso tante piccole e belle realtà italiane, borghi e località che conservano un fascino immutato - sottolinea Fabrizio Mandorlini portavoce di Terre di Presepi. Un coordinamento che è diventata proposta turistica, a cui chiunque può aderire e che muove ogni anno nell'Italia Centrale più di un milione di visitatori, ma che è anche via di pellegrinaggio. Viene infatti proposta anche una credenziale del presepista che, attraverso il timbro dei presepi visitati, permette di realizzare un vero e proprio itinerario alla ricerca delle natività più belle".
www.terredipresepi.blogspot.it





TERRE DI PRESEPI, APRE L'EDIZIONE PASQUALE. La Passione e la Resurrezione diventano un percorso in Toscana


Terre di Presepi raddoppia. E oltre all'appuntamento ormai consueto del tempo di Natale che vede in rete oltre 70 città, propone per la prima volta l'appuntamento primaverile con "Terre di Presepi Pasquali".  Per il coordinatore di Terre di Presepi Fabrizio Mandorlini, si tratta di "una nuova opportunità per veicolare le bellezze nascoste e i luoghi della Toscana durante il tempo di Pasqua e anche un'occasione per coniugare arte, creatività e conoscenza dei territori a percorsi di fede. Costruire un percorso sui presepi pasquali che in futuro potrà crescere e comprendere anche le tante manifestazioni e rievocazioni che si svolgono nella Settimana Santa in Toscana è un modo per far vivere le antiche tradizioni, valorizzarle e coniugarle con le nuove proposte che hanno un potenziale attrattivo di visitatori tutto da scoprire".
A Gricignano, frazione di Sansepolcro in provincia di Arezzo, i volontari della ProLoco propongono nella sede in via G. di Vittorio, 65 un presepe pasquale di grandi dimensioni animato da tanti meccanismi di movimentazione che raccontano in scene e con effetti luminosi gli ultimi due anni della vita pubblica di Gesù fino alla resurrezione.  Un racconto narrato che cattura l'attenzione del visitatore (lo scorso anno furono più di diecimila). Tante le occasioni per poterlo visitare fino al 25 aprile (festivi 10.30-12,30 e 15,00-19.30, prefestivi 15,00-19,30, tutti gli altri giorni aperto su prenotazione). 


Chi visita il presepe pasquale di Gricignano potrà cogliere l'occasione per visitare la rappresentazione in arte della Resurrezione di Piero della Francesca recentemente restaurata e riproposta al pubblico in tutta la sua bellezza.

A Pieve Fosciana, (Lu) nella chiesa di San Giuseppe, visitabile fino all'8 aprile, è stata allestita la prima edizione della "Mostra dei diorami pasquali della passione di Cristo". Le opere sono state realizzate dal presepista Sandro Nardini e la mostra è a cura del Gruppo Amici del Presepio di Pieve Fosciana. 


La mostra sarà inaugurata sabato 31 marzo durante la veglia pasquale alle ore 21 e rimarrà aperta durante i festivi e prefestivi dalle 10,30 alle 12 e dalle 14,30 alle 19,00, nei giorni feriali su appuntamento.

A Campi Bisenzio (Fi) il presepe pasquale è a misura d'uomo e di grandi dimensioni. Aperto in occasione della Domenica delle Palme e visitabile fino all'8 aprile ogni giorno dalle 15, alle 19 adiacente la chiesa di Santa Maria a Campi, permette al visitatore di essere a sua volta personaggio all'interno del presepe in un viaggio nel tempo che è anche un percorso spirituale di fede. 

E' il primo di una serie di eventi della Settimana Santa che ha contemplato anche la messa in scena della Via Crucis e della rievocazione storica della Passione giunta alla 22a edizione e che ha visto la regia di don Bledar Xhuli e la partecipazione di mons. Stefano Manetti vescovo di Montepulciano-Chiusi-Pienza.

A San Miniato (Pi), la Settimana Santa è stata aperta con l'inaugurazione di una via crucis in arte realizzata dai pittori Ucai e comprendente in un percorso del centro storico, cinque soste dove il visitatore si trova di fronte alle opere (in tutto quaranta) pittoriche e alle installazioni.  Sarà di complemento alla tradizionale processione di Gesù morto del venerdì santo organizzata dall'arciconfraternita di Misericordia di San Miniato. La mostra è visitabile fino ai giorni dopo la Pasqua e sarà sostituita poi da una "via lucis" artistica che si snoderà a sua volta lungo i luoghi caratteristici e gli atri dei palazzi storici.


A Calcinaia, in provincia di Pisa, il presepe è una catechesi sulla vita di Gesù dalla nascita fino alla Resurrezione in un susseguirsi di scene, effetti luminosi e voce narrante per parlare all'uomo di ogni tempo. Lo hanno realizzato un gruppo di presepisti della parrocchia ed è visitabile la domenica di Pasqua dalle 16,00 alle 20,00 e la domenica successiva dalle 9,00 alle 12,00 e dalle 16,00 alle 20,00. Negli altri giorni su appuntamento.



A Cerreto Guidi (Fi), il presepe all'uncinetto più grosso d'Italia diventa l'occasione per aprire in forma rinnovata e accoglie una serie di diorami pasquali in esposizione appositamente realizzati per l'occasione. Aperto a Pasqua e nelle festività seguenti dalle 9,00 alle 12,00 e dalle ore 16,00 alle 19,00 e negli altri giorni su prenotazione contattando Gessica al 377 1997975.


Sotto le torri di San Gimignano (Si) il presepe di Pasqua è realizzato in tredici scene che ripercorrono una parte della vita di Gesù: il battesimo, l’entrata in Gerusalemme, l’ultima Cena, l'orto degli ulivi, Gesù viene condannato, la Flagellazione, Gesù viene spogliato delle vesti, Gesù incoronato di spine, Gesù incontra il Cireneo, l’incontro con la Veronica, la Crocifissione, il sepolcro e la Resurrezione. E’ stato realizzato dai volontari della Misericordia, con 85 statuine artistiche ed altri materiali accuratamente scelti, dove ognuno ha cercato di fare un piccolo particolare.


"Visitando questo Presepio - spiegano gli organizzatori -  sarà così possibile entrare con Gesù nel cenacolo, rimanere in preghiera con Lui, accompagnarlo lungo la Via Crucis, contemplarlo morente sulla Croce, e infine scoprire che è vivo, che la morte non ha potuto trattenerlo". Il presepe di Pasqua, realizzato dai volontari della Misericordia è situato presso la sede in Via San Matteo 69 a San Gimignano ed è visitabile fino al 25 aprile. Aperto tutti i giorni dalle 8.00 fino alle 20.00.

Ulteriori informazioni e aggiornamenti sul sito www.terredipresepi.blogspot.it e sulla pagina facebook terre di presepi. Ogni realtà che lo desidera può entrare in rete in ogni momento.